CAMPO DELLA SOLIDARIETA’, A CECINA CON I BAMBINI PER UNA ESTATE DIVERSA

E’ stata un’estate diversa per 31 bambini provenienti da diverse regioni d’Italia, assistiti da 25 nostri volontari fra cui due medici e tre psicologi. Il Campo della Solidarietà si svolge da tre anni, Ospiti della base logistica dell’Esercito – Villa Ginori di Marina di Cecina grazie alla collaborazione con l’Esercito da sempre vicino ai gruppi del territorio toscano. 14 giorni intensi in cui i giovani partecipanti, provenienti dal Centro-Nord (Piemonte Lombardia Toscana Umbria) selezionati fra alcune famiglie meno fortunate che necessitano di sostegno per organizzare le vacanze dei più piccoli. Le giornate dei nostri ospiti sono trascorse fra attività ludico acquatiche visitando il parco animalistico e sperimentando le attività nautiche al circolo velico dove hanno imparato i rudimenti di barca vela e gommone; mentre nei parchi a tema hanno giocato nel giardino sospeso e hanno giocato nel parco acquatico. Non è mancato il racconto delle nostre attività più operative così da avvicinarli alle organizzazioni di volontariato nell’ambito sanitario e di Protezione Civile.

I nostri volontari provenienti dai raggruppamenti di Piemonte, Lombardia, Toscana, Umbria, Emilia Romagna e Lazio hanno assistito H24 i giovani ospiti nella base logistica lasciandosi coinvolgere dall’entusiasmo dei più piccoli, consapevoli del dovere che sono stati chiamati a compiere per due settimane. Nei quattordici giorni di campo i bimbi di Cecina hanno avuto la possibilità di giocare insieme per tutto il tempo mentre gli altri bimbi provenienti da Piemonte, Lombardia, Toscana e Umbria si sono alternati nella permanenza.

Una piccola ospite ha voluto lasciare un suo personale ringraziamento, a testimonianza di quanto queste attività sociali siano utili per coltivare il terreno dei nostri piccoli ospiti che creano con i volontari un legame che va oltre le attività ricreative, a confera di quanto valga  la pena ogni giorno impegnare il nostro tempo per le giovani generazioni.