RIPRESA L’ATTIVITA’ DI PRIMO SOCCORSO DEL CISOM SULL’ISOLA DELL’ASINARA

Da oggi 24 luglio, riprende il servizio di primo soccorso del CISOM sull’isola dell’Asinara. Da ormai 10 anni, il piccolo borgo di Cala d’Oliva, a Porto Torres, ospita la sede operativa delle squadre del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, dedicate all’assistenza sanitaria sull’isola, grazie ad un protocollo d’intesa con l’Ente Parco, il Comune di Porto Torres, l’Agenzia Conservatoria delle Coste della Sardegna e la ATS Sardegna.

Il personale medico, infermieristico e soccorritore, operativo giorno e notte, assiste prontamente i turisti e la popolazione per una media di oltre 100 pazienti; le squadre sanitarie, infatti, oltre a prestare le prime cure, gestiscono anche ogni necessario e urgente contatto con l’Autorità Marittima e con le Autorità locali, organizzando immediatamente il trasporto del paziente e l’eventuale ricovero nel più vicino ospedale.

Il presidio medico del CISOM, operativo fino al 30 settembre, garantirà dunque come ogni anno, un servizio efficace e tempestivo, a tutela della salute dei numerosi visitatori che ogni estate affollano le spiagge della bellissima isola.