“Recovery 2019” Esercitazione di Protezione Civile USAR

Una forte scossa di terremoto che sbriciola una determinata zona abitata, ovvero la simulazione di un evento imprevisto ma prevedibile.Q uesto lo scenario dell’esercitazione RECOVERY 2019 che ha visto impegnati i raggruppamenti di Puglia e Basilicata in una location d’eccezione, Taverna (CZ) paese natio del pittore e Cavaliere di Malta Mattia Preti, dove è stato simulato un forte evento sismico con i nostri team di soccorso in azione. Le squadre USAR (sanitari compresi) in esercitazione hanno margine d’intervento fra le 12/24h dalla chiamata affinché abbiano la possibilità di operare in uno scenario emergenziale ancora sotto choc.  Ogni TEAM nazionale e internazionale in queste circostanze e scenario è organizzato con attrezzatura sufficiente per almeno 48h. Per la prima volta, oltre alle Squadre di 13 nazioni, i nostri volontari hanno operato sul campo con  i Vigili del Fuoco specializzati USAR (Urban Search and Rescue).