PERSONALE MEDICO DEL CISOM A SUPPORTO SANITARIO DELL’ESERCITAZIONE MARE APERTO

Parte oggi e terminerà il 27 maggio, l’esercitazione interforze “Mare Aperto” organizzata dalla Marina Militare Italiana, che vede impiegato il personale volontario del CISOM sulle Unità Navali, per fornire il fondamentale supporto alle attività di assistenza sanitaria per tutta la durata dell’iniziativa.

Teatro dell’importante esercitazione nazionale, è il Mediterraneo centrale, dove le numerose navi ed unità delle Componenti specialistiche anfibia, aerea e subacquea della Marina, impiegate con l’ausilio del comparto dedicato alle telecomunicazioni e alle attività cibernetiche e spaziali, si cimenteranno in vari scenari realistici insieme alle Forze di alcuni paesi NATO e di diverse altre Nazioni.

Per 24 giorni, medici ed infermieri volontari del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, si alterneranno a bordo, mettendo a disposizione della Marina Militare le proprie competenze ed esperienze, orgogliosi di essere chiamati a far parte di questa importante iniziativa, sempre vicini e pronti a collaborare con le Istituzioni Nazionali ed Internazionali.