Lampedusa: operazione del CISOM con la Guardia Costiera

Da ieri, 27 aprile, quattro volontari del CISOM, tra cui due medici, sono a bordo delle unità navali della 7^ Squadriglia Guardia costiera di stanza a Lampedusa.
Collaboreranno nelle delicate attività di soccorso agli immigrati che, attraverso il Canale di Sicilia, cercano di raggiungere disperatamente l’Italia.
Saranno 86 i volontari che, fino alla fine del prossimo ottobre, si alterneranno ogni dieci giorni in questa importantissima attività del Corpo Italiano di Soccorso, metà dei quali saranno medici volontari.
La missione del CISOM a fianco del Corpo delle capitanerie di porto – Guardia costiera oltre alla sua specificità di protezione civile, si caratterizza per l’elevato valore umanitario.