Lampedusa: iniziata la missione di valutazione

Ha avuto inizio venerdì 14 la missione di valutazione del CISOM a Lampedusa. Livia Caramazza e Giuseppe Acone, medici del Raggruppamento Campania, unitamente a Marco Laurenti e Francesco Leonori, soccorritori del Gruppo di Terni, hanno iniziato con una vera e propria missione operativa l’attività volta a valutare i differenti aspetti logistici ed organizzativi del progetto di collaborazione alle attività di soccorso in mare poste in essere dal Corpo delle capitanerie di porto – Guardia Costiera.

A partire dalla serata di venerdì, sono stati infatti oltre trecento gli immigrati tratti in salvo dalle motovedette CP 275 e CP 402 su cui i nostri volontari sono imbarcati.
Nel corso della giornata di lunedì 17, il Direttore Nazionale, Mauro Casinghini, il Responsabile Sanitario Nazionale, Daniele Danese, ed il Capitano di Corvetta Raiteri, Comandante della 7^ Squadriglia della Guardia Costiera hanno incontrato le Autorità locali, sanitarie e di Polizia dell’isola, per informare del contenuto del protocollo operativo e dunque della qualificante presenza, a partire dalla fine del prossimo mese di aprile, del C.I.S.O.M. quale avanguardia sanitaria nelle attività di soccorso agli immigrati.