LA CAMPAGNA CISOM DONA UN BANCALE, UN AIUTO CONCRETO ALL’UCRAINA

Alla fine di luglio è stata lanciata dal CISOM  la campagna di raccolta fondi DONA UN BANCALE, per poter acquistare aiuti umanitari da inviare in Ucraina, a sostegno dei progetti e delle attività dell’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta nel Paese.

E l’obiettivo è stato raggiunto. Con i soldi raccolti è stato infatti possibile acquistare ben 17 bancali di generi alimentari destinati alle famiglie ucraine con bambini e ragazzi ospitati nella Scuola Speciale n. 8 di Kyiv. L’istituto è specializzato nella didattica e riabilitazione dei bambini affetti da varie patologie, che l’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta in Ucraina sostiene da diversi anni.

Il giorno 7 ottobre, il bilico del CISOM partito dal polo logistico nazionale di Milano carico delle provviste acquistate, unitamente ad altro materiale umanitario, è arrivato a destinazione e l’Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario del Sovrano Ordine di Malta in Ucraina, S.E. Antonio Gazzanti Pugliese di Cotrone, ha potuto personalmente consegnare i 117 pacchi di generi alimentari forniti dal CISOM, a ciascuna famiglia di ogni studente della scuola. Di questi circa 50 pacchi sono stati distribuiti direttamente al domicilio dei bambini ed ulteriori generi alimentari sono stati donati alla mensa scolastica che quotidianamente fornisce il servizio di ristoro per gli studenti.

Le famiglie e tutto l’istituto ringraziano sinceramente il CISOM per gli aiuti ricevuti, e noi vogliamo ringraziare di cuore tutte le persone che hanno donato e tutti i volontari che, insieme, hanno reso tutto questo possibile.

Leggi qui la lettera di ringraziamento dell’Ambasciata del Sovrano Militare Ordine di Malta in Ucraina.