I volontari del Corpo Italiano di Soccorso alla JMJ – PANAMA 2019

L’evento si terrà dal 22 al 27 gennaio 2019

120 i volontari dell’Ordine di Malta che parteciperanno alla XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù, che si tiene a Panama dal 22 al 27 gennaio 2019 alla presenza di Papa Francesco. Fra loro più di trenta sono i volontari specializzati del Corpo Italiano di Soccorso che hanno risposto da tutta Italia.

L’Ordine di Malta è stato primo in assoluto ad iscriversi all’evento nel febbraio dello scorso anno e Francia, Italia e Germania sono i paesi di provenienza dei volontari, tutti specializzati in attività di soccorso e prima assistenza medica. Saranno presenti a tutti i principali eventi internazionali e alle messe della manifestazione, ispirata quest’anno a un passo del Vangelo di Luca: “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola”.

All’indomani della assistenza fornita nella città di Roma durante il Giubileo della Misericordia, l’Ordine di Malta rinnova dunque la sua missione di assistere i pellegrini, e lo fa con una sola voce e con un solo volto: per l’occasione i volontari, pur appartenendo a corpi nazionali diversi, indosseranno infatti uniformi uguali. Particolarità del loro contributo sarà proprio la capacità di interagire in lingue diverse con giovani pellegrini provenienti da molti paesi del mondo.

Attesi nel paese del centro America oltre 250mila giovani pellegrini. Papa Francesco porterà un messaggio di “speranza” soprattutto “a chi è vittima di violenza, a chi è forzato a migrare, a chi è caduto nella rete del narcotraffico”.

I volontari dell’Ordine di Malta integreranno i servizi di primo soccorso, della protezione civile e dei pompieri di Panama in stretta cooperazione con la Gendarmeria e la Guardia svizzera Vaticana.