CISOM PRESENTE AL 62° SALONE NAUTICO DI GENOVA

Come per il 2021, anche quest’anno i volontari del CISOM sono stati chiamati ad occuparsi dell’assistenza sanitaria e logistica in occasione del 62° Salone Nautico di Genova, appena concluso.

52 volontari provenienti dal gruppo Genova e dai gruppi CISOM del Nord Italia, tra loro 11 medici, 12 infermieri e 29 tra soccorritori, logisti e addetti radio, hanno lavorato per sei giorni senza sosta allestendo un centro di coordinamento sanitario, un posto medico avanzato e organizzando un ambulatorio medico mobile attrezzato.

Anche questa volta, presente una squadra CISOM in e-bike: biciclette a pedalata assistita equipaggiate con un defibrillatore semiautomatico e uno zaino di primo soccorso, agili e veloci, che hanno permesso ai sanitari di raggiungere in tempi brevi tutte quelle zone inaccessibili ai normali mezzi di soccorso, intervenendo tempestivamente ed efficacemente in caso di necessità.

Un impegno importante e faticoso quello svolto dal CISOM al Salone Nautico, un’organizzazione preparata accuratamente nel corso dei mesi, nei minimi dettagli, una grande responsabilità che il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta si è assunto anche per tutelare gli oltre centomila visitatori registrati, e garantire l’ottima riuscita del Salone più grande del Mediterraneo.