COVID – 19 indicazioni per il benessere psicologico degli operatori sanitari e di protezione civile

A cura degli psicologi dell’emergenza CISOM

I primi ad affrontare l’emergenza COVID -19 sono gli operatori sanitari e di Protezione Civile. Professionisti, volontari, persone che ogni giorno vivono in prima linea e si dedicato con forza e professionalità per sconfiggere la pandemia. Gli operatori coinvolti in situazioni d’emergenza sono sottoposti ad un carico di lavoro più elevato da un punto di vista sia fisico sia psicologico. A loro è dedicato il lavoro degli psicologi dell’emergenza del CISOM, un team diffuso su tutto il territorio nazionale che in queste ore si dedica anche alla salute piscologica delle nostre squadre impegnate nel soccorso. Un vademecum utile e sintetico, sostegno quotidiano per la forza in campo dedicata all’emergenza COVID – 19.

Il perdurare di una situazione emergenziale ad alta emotività unito ad un sovraccarico di responsabilità spesso decisionali all’interno di una cornice di rischio, può dar luogo ad una serie di differenti reazioni. L’emergenza Covid 19 ha caratteristiche proprie che possono amplificare i sentimenti di incertezza e insicurezza, condizionati dal susseguirsi degli aggiornamenti sanitari, sociali, economici, comunitari, connessi all’andamento della pandemia in corso. Il sovraccarico di informazioni (information overload) può generare forme d’ansia che portano alla ricerca continua di ulteriori informazioni (information anxiety) o ridurre la capacità di attenzione e di prendere decisioni  (information fatigue syndrome). E’ quindi particolarmente importante prendersi cura delle proprie risposte emotive, cognitive e comportamentali, approfondendo la conoscenza delle normali possibili reazioni psicologiche all’evento emergenziale in corso. Il riconoscimento delle proprie reazioni psicologiche (emotive, cognitive e comportamentali) in questo tipo di emergenza è particolarmente rilevante considerando che ogni operatore impegnato professionalmente deve anche confrontarsi con il proprio diretto coinvolgimento personale, relazionale e familiare nella stessa emergenza: l’interazione continua fra questi diversi livelli di realtà compresenti è particolarmente complessa e condiziona le nostre reazioni psicologiche.

SCARICA PDF VADEMECUM OPERATORI SANITARI E DI PROTEZIONE CIVILE