Attività

Soccorso sanitario ai migranti

Lavoriamo a bordo dei dispositivi navali dei corpi militari dal 2008 quando al largo delle coste dell’isola di Lampedusa per primi, a bordo delle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, i nostri team sanitari hanno iniziato questa straordinaria esperienza di salvaguardia della vita umana in mare e da allora abbiamo incrociato gli sguardi e teso le mani a più di 190.000 migranti, soccorsi ed assistiti uno ad uno durante i viaggi. Un intervento fornito anche in casi estremi in cui la presenza dei professionisti del CISOM è stata determinante per salvare la vita a molti migranti in condizioni gravissime.

SOCCORSO SANITARIO NEL MAR MEDITERRANEO

Con l’impiego di 55 medici, 55 infermieri, 44 volontari il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta ogni anno assiste i migranti nel centro del Mar Mediterraneo.

  • 2016 sono state 165 le operazioni SAR nel Mar Mediterraneo assistendo 31.462 migranti
  • 2017 sono state 202 le operazioni SAR nel Mar Mediterraneo assistendo 34.642 migranti
  • 2018 dall’inizio dell’anno sono stati soccorsi 4.172
VUOI AIUTARCI?
Cerca il Gruppo cittadino più vicino a te
Oppure sostienici con una donazione