Logo

transparent

 
 
 
 
facebooktwitteryoutube
facebooktwitteryoutube

Organizzazione territoriale

Il territorio italiano è suddiviso in tre macro aree: Area Nord (Friuli Venezia Giulia,Liguria, Lombardia, Piemonte, Sardegna,Trentino Alto Adige, Val d'Aosta, Veneto ed Emilia-Romagna), Area Centro (Toscana, Umbria, Lazio e Marche), Area Sud (Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia). Le tre aree sono coordinate ciascuna da un Capo Area.
All'interno di ciascuna Area sono formati dei Raggruppamenti che rappresentano la dimensione regionale e sono formati dai Gruppi afferenti al territorio di quella Regione. Per territori regionali particolarmente estesi è possibile un'ulteriore suddivisione del territorio. Sono coordinati da un Capo Raggruppamento.


Il Gruppo rappresenta la dimensione locale ed operativa del Corpo a cui afferiscono i volontari. Può corrispondere ad un capoluogo di provincia o ad un centro di rilievo. È coordinato da un Capo Gruppo.
La sezione rappresenta una specialità del Corpo (es. Sezione Cinofili, Sezione Subacquei, ecc.) o un distaccamento di un Gruppo che, per motivi di distanza o di rilevanza strategica rispetto a particolari situazioni di rischio, non può partecipare alle attività del Gruppo a cui afferisce dal punto di vista organizzativo (es. Gruppo di Roma - Sezione di Cesano).

Organigramma CISOM 2016

 

Area riservata

logo header
dona
unisciti