Sezione Amelia

Questa pagina è in allestimento. Per maggiori informazioni contattaci tramite il form qui sotto

Non sono presenti eventi per questo mese

Come ogni Anno il Gruppo Amelia del Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta non si dimentica dei più piccoli, dei più fragili e allo stesso tempo di chi ha più bisogno. Oggi provvede a forlo con una bellissima donazione che molto spesso le strutture che dovrebbero avere non possono permettersi di acquistarlo. Il dono di Natale che il CISOM di Amelia ha voluto fare è un dispositivo indispensabile per fare la differenza nel momento del bisogno, un Defibrillatore di ultima generazione.

Il 12 gennaio il Gruppo Terni-Amelia del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta ha preso parte insieme agli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico dell'Umbria, dell’unità SAF dei vigili del fuoco, i Carabinieri e la Protezione Civile del Comune di Narni alle ricerche di un uomo ritrovato senza vita nell’area boschiva di Capitone a un chilometro circa dalla casa da dove è scomparso. Della scomparsa, mercoledì era stato lanciato un appello televisivo al fine di consentire l’individuazione della persona il più rapidamente possibile.

Sabato 24 marzo presso Piazza Europa di Terni dalle 09.30 alle 18.00 e domenica 25 marzo presso Piazza XXI settembre dalle 09.30 alle 18.00 il Gruppo Terni – Amelia del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (C.I.S.O.M.), grazie al patrocinio e alla collaborazione del Comune di Amelia e la collaborazione del Reparto Militare dell’Ordine di Malta (EI - ACISMOM), della farmacia Bonanni di Amelia, della farmacia Morganti di Terni, del gruppo C.I.S.O.M. di Firenze e dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Terni ha svolto due giornate dedicate alla prevenzione a cui hanno aderito circa 400 persone. Per le persone che hanno usufruito dei servizi messi a loro disposizione senza prenotazione e in maniera totalmente gratuita, nel pieno rispetto dello spirito caritativo che caratterizza il C.I.S.O.M., è stato possibile effettuare visite che spesso è difficile prenotare a causa delle lunghe liste di attesa e dei rilevanti costi che a volte gravano sui bilanci familiari.

Contatti

Da qui puoi scrivere a:





* campi obbligatori